Archivi per la categoria ‘verdure’

Carote e pinoli

Mi sento un po’ banale a parlare di un argomento superinflazionato in questo momento, ma… che freddo fa??
Parlo per sentito dire, in realtà.
Qui (Varese e dintorni) la notte scende a -14, di giorno non supera lo zero, ma io non metto il naso fuori di casa da giorni, e quello che vedo dalle mie porte-finestre è un prato innevato al margine di un bosco (vedi sotto) e il mio appartamento è inondato dal sole… quindi come posso lamentarmi?
Leggi il resto di questo articolo »

Pasticcio con zucca e spinaci


Ricetta assaggiata – mmmhhh – piaciuta – clamorosamente scopiazzata (inventando).
Il risultato comunque è molto simile all’originale, al pupo è piaciuta di più la versione bsciamella-free, che lui non ama le creme biancastre che gli si appiccicano alla pasta.
Se volete un’idea un po’ originale per cucinare la pasta al farro, questa è ottima, magari divisa in cocottine individuali di terracotta, per fare un figurone al pranzo di famiglia. Leggi il resto di questo articolo »

Fusilli alle cime di rapa

Primo post del 2012, chissà come sarà quest’anno ancora da scrivere.
L’inizio dell’anno è sempre un momento magico per me, e i primissimi istanti, proprio i primi secondi dell’anno nuovo, spesso hanno in sé il seme, l’essenza di ciò che i mesi a venire esprimeranno. Non so come mai, ma è sempre così.
Ci sono stati inizi un po’ tristi in cui mi sono sentita incompresa, seguiti da un anno pesante, inizi dolci con una bella sensazione di affetto e calore intorno, inizi gioiosi e scatenati che aprivano un periodo di scoperte emozionanti… e quest’anno? Quest’anno è stato strano. Leggi il resto di questo articolo »

Minestra di mais e finocchi


Da tempo ero alla ricerca di qualcuno che mi insegnasse a cucinare i cereali integrali.
So che dovrebbero essere alla base dell’alimentazione umana, che sono sani, che possono essere molto gustosi, e la mia dispensa ne è piena. Ma cucinarli bene, beh, no, quella è un’altra storia.
Ogni tanto li cuocevo semplicemente abbinandoli alle verdure, ma il risultato non era un granché.

Poi la scorsa primavera mi è capitato in mano per caso (casomai qualcuno pensasse ancora che il caso esiste ;)) un volantino di un corso di cucina tenuto in un’azienda agricola biodinamica: l’alimentazione e i temperamenti umani.
E quella persona è arrivata: si chiama Emma Graf.
Da lei e da suo marito Alfred mi sono sentita coccolata, mi hanno divertita, mi hanno colpita con la loro conoscenza e la loro umiltà, connubio che è così difficile trovare ai giorni nostri, e infatti a volte mi sono sembrate persone di un’altra generazione, nel senso più buono che possa esistere. Leggi il resto di questo articolo »

Tagliatelle porri e pinoli


Ricettina veloce veloce per rimpolpare un po’ la sezione sughi del blog.
Provata ieri, davvero gustosa e sana, e poi i porri sono di stagione per tutto l’inverno quindi è ottima in questo periodo.
L’unica pecca è che per fare una tagliatellina veloce si sporcano 3 pentole + uno scolapasta, non che sia un problema ma qui c’è qualcuno che ha come unico compito in casa quello di mettere le stoviglie in lavastoviglie e si lamenta sempre di quante ne sporco quando cucino!!
Fortuna che non legge il blog :)) Leggi il resto di questo articolo »